La Madre Superiora di un convento si risveglia allegra e…

La Madre Superiora di un convento si risveglia allegra e…

La Madre Superiora di un convento si risveglia allegra, e mentre si alza pensa:
“Che splendida notte, sto da dio. Oggi ho deciso che sarò tollerante con le povere monachelle, le tratterò bene”.
Incontra la prima monaca:
“Buongiorno Sorella Luigia, la vedo bene, e che bel centrino all’uncinetto che sta facendo”.

“Grazie, Madre, lei invece sembra che si sia alzata dalla parte sbagliata”.

Alla Madre Superiora non piace il commento finale, ma prosegue.
“Carissima Sorella Pina, la vedo bene oggi, e che bella pianta di gerani che sta accudendo”.

“Grazie, Madre, anche lei… anche se sembra che si sia alzata dalla parte sbagliata”

La Badessa si acciglia, e ancor di più all’incontrare la terza, quarta e quinta sorella, finché di fronte alla sesta, con lo sguardo accigliato le chiede:
“Buongiorno Sorella Martina, sia sincera… ma davvero do l’impressione di essermi alzata dalla parte sbagliata?”

“Si, Madre”

“E’ strano, perché io oggi mi sento benissimo, e sono molto allegra”

“Oh, no, non è per quello, Madre, il fatto è che indossa i sandali di Padre Ermenegildo”